San Michele Arcangelo



E' la chiesa-madre. E' dedicata all'Arcangelo Michele, santo patrono della città, al quale sono stati sempre devotissimi i fedeli nel corso dei secoli, e lo sono tuttora. Secondo alcune fonti sarebbe sorta su una più antica chiesa dedicata a San Giacomo. Non si può escludere che tra il tempio e la presenza dei Longobardi nel sud dell'Italia vi sia qualche legame. E' risaputo ed universalmente ammesso, che quel popolo fu particalrmente devoto all'Arcangelo, che un culto in tal senso si pratica tuttora nella città, che le due colonnine tortili che reggono il pulpito sono giudicate da competenti (lo affermò anche Andrea Maiuri) di fattura e di stile longobardi....

Create a website